ROBERTO "GIOTTO" FORTI

Nome: Roberto
Cognome: Forti
Data e luogo di Nascita: 29 settembre 1970 a Savignano sul Rubicone
Soprannome: Giotto
Occupazione: Batterista

La passione per la batteria e gli studi iniziano all'eta di 13 anni.
Prendo lezioni dal Maestro Glauco Oleandri e nello stesso tempo comincio a suonare in una piccola band per poi proseguire con Gianni Vianello in arte J.J.Vianello, la Band era quella dei WASTED TIME gruppo Rock da favola.
Proseguo gli studi al conservatorio Bruno Maderna di Cesena per 3 anni con Daniele Sabatani e poi in varie scuole private con grandi professori : Gianluca Nanni,Enzo Vallicelli,Mauro Gherardi,Lele Veronesi e Lele Melotti.
Le orchestre e la musica da ballo arrivano in maniera importante all'età di 27 anni, il mio primo gruppo "Genio e i Pierrot" poi "Raoul Casadei","Michele","Renzo il Rosso","Luca Milani","Gli Zeta","Borghesi" ed oggi "Moreno il Biondo-Orchestra Grande Evento".
Ho collaborato in molti dischi,tra i quali Wasted Time Disco,doppio dal vivo di Raoul Casadei,Il mio Juke Box,Un Sorriso sulle nuvole di Marco Tagliavini,Liscio Festa di Raoul Casadei,Alla vecchia maniera di Borghesi...ect..ect...
Sono sposato con la donna più bella del mondo il suo nome è Katia e abbiamo una figlia (la più bella del mondo naturalmente),il suo nome è Elisa.
Mi piace disegnare non a caso il mio nome d'arte è GIOTTO e faccio giochi di prestigio.
La musica mi piace tutta...ma in particolare Rock,Heavy metal e jazz.
Sono molto sensibile a tutto,percepisco ogni forma di bene e di male e spesso questo mi si manifesta sul mio carattere.
Vorrei fare un ringraziamento alle grandi colonne della musica che ci hanno insegnato, lasciato, canzoni e parole meravigliose......
"Non Spegnete Mai la Musica".......ciao da Giotto

TORNA SU